mercoledì 1 luglio 2020

Progetto GATT "Giovani, Ambiente, Turismo e Territorio", avviso pubblico di selezione partecipanti


Il Comune di Boscoreale (NA) ha pubblicato l'avviso pubblico per la selezione dei partecipanti (giovani dai 16 ai 35 anni) alle attività laboratoriali del progetto GATT "Giovani, Ambiente, Turismo e Territorio", la cui scadenza è fissata per le ore 13:00 del 20/07/2020, potete leggerlo a questo link:
 https://drive.google.com/file/d/1Hl492PSGzWqSTgJ8i58SJAxWZQiHFhem/view?usp=sharing


Per ulteriori informazioni potete contattarci o inviarci una mail all'indirizzo segreteria@unec.tv indicando il vostro recapito telefonico, provvederemo a ricontattarvi. 



lunedì 30 marzo 2020

Certificazione Unica 2020, anno di imposta 2019


Il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale - Presidenza del Consiglio dei Ministri comunica che a partire da oggi, 30 marzo 2020, gli operatori volontari che stanno svolgendo (o hanno svolto) il servizio civile universale avranno la possibilità di acquisire autonomamente la "Certificazione Unica 2020" relativa agli assegni di servizio civile che questo Dipartimento ha corrisposto loro nell'anno d'imposta 2019, secondo i modelli approvati dall'Agenzia delle Entrate.

Si specifica che gli assegni di servizio civile non sono più inquadrati tra i compensi assimilati a lavoro dipendente, bensì tra i cosiddetti "redditi diversi", quindi esenti da ogni imposizione tributaria.

Per ottenere il certificato occorre collegarsi al sito www.serviziocivile.gov.it, accedere alla Sezione volontari, Area riservata volontari, ed inserire utenza e password, che sono state consegnate a ciascun operatore volontario di servizio civile, dall'Ente d'impiego, all'atto della presa di servizio.

Per ragioni tecniche, il certificato in questione potrà essere scaricato dal database entro e non oltre il 28 febbraio 2021.

Sottolineiamo che l'acquisizione della CU costituisce un diritto/dovere di ciascun contribuente, per i successivi usi previsti dalla legge (ISEE accesso ad eventuali prestazioni gratuite e quant’altro).

Per eventuali richieste di chiarimento è possibile contattare l'UNEC tramite la mail segreteria@unec.tv

FONTE: https://www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it/dgscn-news/2020/3/cu2020.aspx 

lunedì 23 marzo 2020

Coronavirus, il Forum Nazionale Servizio Civile chiede la proroga per il deposito progetti e programmi 2020


“Lo scorso 12 marzo, a due giorni dall’avviso con il quale il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale ha sospeso tutti i progetti in Italia consentendo ai giovani Operatori volontari di restare a casa, il Forum Nazionale Servizio Civile ha scritto al Ministro Vincenzo Spadafora e al Capo Dipartimento Flavio Siniscalchi, per chiedere una proroga dal 16 aprile al 31 maggio dei termini per il deposito dei programmi e dei progetti per il 2020. E’ trascorsa una settimana e attendiamo con urgenza un riscontro dal Ministro e dal Dipartimento.”

“La situazione è sotto gli occhi di tutti, l’Italia non è ferma ma è in quarantena. In queste condizioni è impossibile per noi enti proseguire il lavoro di concertazione necessario a individuare i bisogni, definire i programmi e scrivere i progetti per il prossimo anno. Quando contattiamo un Comune, una scuola, un ospedale o un’organizzazione di volontariato per chiedere i documenti necessari alla progettazione, ci sentiamo rispondere che siamo scollegati dalla realtà. A tutto ciò si aggiunge la frustrazione di sapere che nel frattempo gli altri Ministeri hanno già rinviato le loro scadenze e sospeso i bandi in corso. In questo modo il sistema si stressa”.

“Stiamo cercando di garantire la massima collaborazione al Dipartimento, mantenendo aperte le nostre sedi o facendo lavorare il personale da remoto, per garantire l’operatività di tutti i progetti che in questo momento possono essere utili alle persone e alle comunità. I giovani che attualmente sono in servizio in Italia superano di poco le 3.000 unità, circa l’8% del totale. Stiamo assicurando le attività di informazione ai cittadini, la consegna di medicinali e beni di prima necessità alle persone anziane, il supporto allo studio da remoto per i giovani con disabilità che necessitano di speciali supporti tecnologici. La priorità per il Servizio Civile in questo momento difficile per il nostro Paese deve essere quella di capire come rimettere in moto i 3.900 progetti e gli oltre 39.000 volontari sospesi dal 10 marzo”.

“Chiediamo al Ministro Spadafora di intervenire tempestivamente per prorogare la scadenza progettuale e, auspicando che venga quanto prima nominata la nuova Consulta Nazionale per il Servizio Civile, di attivare nelle more un tavolo di lavoro tra il Dipartimento e gli enti per consentire al servizio civile di essere utile in questa emergenza collettiva”.

Roma, 20 marzo 2020

Aderiscono al Forum Nazionale per il Servizio Civile
ADACS, ADOC, AGCI, AIESEC, AICS, AIG, AIMAC, AMESCI, ANIMALISTI ITALIANI, Associazione Nazionale Vigili del Fuoco in Congedo, Associazione Obiettori Nonviolenti, ARTETECA, CAMPUS SALUTE Onlus, CNUPI, Centro Studi FUTURA, CODACONS, CONFEDERAZIONE DEGLI STUDENTI, CONSORZIO ITALIA, CUSI, EXPOITALY, FAVO, FEDERCONSUMATORI, FISH, GIOSEF, GIOVANI DEMOCRATICI, GIOVANE ITALIA, GUS ONLUS, MODAVI, ONMIC, OPES, UNEC - Unione Nazionale Enti Culturali, YAP ITALIA

martedì 10 marzo 2020

SOSPENSIONE PROGETTI SERVIZIO CIVILE - Circolare del 10 marzo 2020 recante indicazioni agli enti di servizio civile in relazione all’impiego degli operatori volontari nell’ambito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19


Il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale ha pubblicato, in data odierna, la Circolare in oggetto.

La stessa è consultabile integralmente al seguente link, al quale si rimanda:

Con la stessa si dispone, tra l'altro, la sospensione dei progetti di servizio civile sull’intero territorio nazionale e la conseguente sospensione dal servizio degli operatori volontaritali sospensioni, stando alla menzionata circolare, si applicano fino al 3 aprile 2020, e vanno intese, in considerazione della straordinarietà della situazione, come ulteriori giorni di permesso straordinario per causa di forza maggiore. 

Si tratta di una misura eccezionale e non prorogabile oltre il 3 aprile e pertanto, in funzione dell’evoluzione dell’emergenza in atto, il Dipartimento valuterà come trasformare poi lo strumento dei permessi straordinari, anche prevedendo, se necessario, una interruzione dei progetti ed una successiva eventuale riattivazione, laddove ce ne fossero le condizioni, con il recupero del periodo di interruzione.

Il progressivo aumento del livello di allerta impone una particolare assunzione di responsabilità da parte di tutti i soggetti coinvolti nel sistema di servizio civile: si raccomanda pertanto l'attento rispetto delle disposizioni delle Autorità, al fine di assicurare una attiva prevenzione del rischio di contagio, adottando tutte le precauzioni necessarie alla tutela della salute degli operatori volontari, degli eventuali utenti e della comunità.

L'UNEC sarà impegnata nella tempestiva pubblicazione sul proprio sito internet di eventuali aggiornamenti da parte delle Autorità e resta disponibile per qualsiasi chiarimento. 

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 9 marzo 2020 - Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale


Nelle more di conoscere disposizioni più precise in merito ai progetti di servizio civile attivi (per i quali si attende a breve una circolare del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale), comunichiamo che il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm 9 marzo 2020 recante nuove misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull'intero territorio nazionale. 

Il provvedimento è consultabile integralmente al seguente link, al quale si rimanda: 


Il provvedimento estende le misure di cui all'art. 1 del Dpcm 8 marzo 2020 (consultabile qui: https://www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it/media/618556/dpcm-8-marzo-2020.pdf) a tutto il territorio nazionale. È inoltre vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico. In ultimo, è modificata la lettera d dell'art.1 del Dpcm 8 marzo 2020 relativa agli eventi e manifestazioni sportive. Tali disposizioni producono effetto dalla data del 10 marzo 2020 e sono efficaci fino al 3 aprile 2020.


Il progressivo aumento del livello di allerta impone una particolare assunzione di responsabilità da parte di tutti i soggetti coinvolti nel sistema di servizio civile: si raccomanda pertanto l'attento rispetto delle disposizioni del provvedimento, al fine di assicurare una attiva prevenzione del rischio di contagio, adottando tutte le precauzioni necessarie alla tutela della salute degli operatori volontari, degli eventuali utenti e della comunità.

lunedì 9 marzo 2020

Circolare recante indicazioni agli enti di servizio civile in relazione all’impiego degli operatori volontari nell’ambito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Aggiornamento 8 marzo 2020


Il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale ha pubblicato, in data 8 marzo 2020, la Circolare in oggetto.

La stessa è consultabile integralmente al seguente link, al quale si rimanda:

L'UNEC sarà impegnata nella tempestiva pubblicazione sul proprio sito internet di eventuali aggiornamenti da parte del Dipartimento.

Si confida nella responsabilità di ciascuno per il rispetto delle disposizioni del Dipartimento, al fine di assicurare una attiva prevenzione del rischio di contagio, adottando tutte le precauzioni necessarie alla tutela della salute degli operatori volontari, degli eventuali utenti e della comunità.

Circolare recante indicazioni agli enti di servizio civile in relazione all’impiego degli operatori volontari nell’ambito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Aggiornamento 6 marzo 2020




Il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale ha pubblicato, in data 6 marzo 2020, la Circolare in oggetto.

La stessa è consultabile integralmente al seguente link, al quale si rimanda: 
https://www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it/dgscn-news/2020/3/circolare_covid19_0603.aspx

L'UNEC sarà impegnata nella tempestiva pubblicazione sul proprio sito internet di eventuali aggiornamenti da parte del Dipartimento.

Si confida nella responsabilità di ciascuno per il rispetto delle disposizioni del Dipartimento, al fine di assicurare una attiva prevenzione del rischio di contagio, adottando tutte le precauzioni necessarie alla tutela della salute degli operatori volontari, degli eventuali utenti e della comunità.

martedì 3 marzo 2020

Azioni di prevenzione epidemia COVID-19, aggiornamento 02/03/2020

Il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, facendo seguito alla precedente del 24 febbraio e all'aggiornamento del 25 febbraio u.s., ha emesso la Circolare 2 marzo 2020, recante "indicazioni agli enti di servizio civile in relazione all’impiego degli operatori volontari nell’ambito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, aggiornamento 2 marzo 2020".

L'UNEC raccomanda a tutti gli operatori volontari in servizio la necessità di adottare i comportamenti di protezione personale, secondo le indicazioni fornite dal Ministero della salute a tutti i cittadini (visitando il sito http://www.salute.gov.it/), così da favorire una generale azione di prevenzione.

Si confida nella responsabilità di ciascuno per il rispetto di tali disposizioni, al fine di assicurare una attiva prevenzione del rischio di contagio.


mercoledì 26 febbraio 2020

Azioni di prevenzione epidemia COVID-19

Il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, con la Circolare del 24 febbraio 2020, oltre a prevedere alcune disposizioni per casi specifici, chiede, al fine di favorire una generale azione di prevenzione, agli enti e a tutti gli operatori volontari in servizio di adottare i comportamenti di protezione personale secondo le indicazioni fornite dal Ministero della salute a tutti i cittadini (cfr. http://www.salute.gov.it/).

Si confida nella responsabilità di ciascuno di visitare il sito e adottare un comportamento conforme alle disposizioni.

mercoledì 19 febbraio 2020

Bando 2019 - Avvio progetti "Mai più soli", "Paese mio" e "Percorsi"

Si comunica che l'avvio dei progetti di Servizio Civile Universale denominati "PAESE MIO", MAI PIU' SOLI" e "PERCORSI" è confermato per il giorno giovedì 20 febbraio 2020.

Gli operatori volontari risultati “idonei selezionati”, pertanto, dovranno presentarsi (a meno di rinuncia, da comunicare con cortese urgenza per permettere lo scorrimento delle graduatorie), in tale data presso le rispettive sedi di servizio.

lunedì 23 dicembre 2019

Bando 2019 - Graduatorie progetti "Mai più soli", "Paese mio" e "Percorsi"

GRADUATORIE SERVIZIO CIVILE*

Bando 2019 (scadenza 17/10/2019)

fatte salve le verifiche di competenza del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale


L'avvio dei progetti è previsto per il giorno giovedì 20 febbraio 2020, tale data sarà confermata agli interessati successivamente.


Pr
Sede
N. Vol.
Progetto
Stato Graduatoria
AQ
Comune di Opi
1
Mai più soli
------------
1
Paese mio
AQ
Comune di Scanno
1
Mai più soli
1
Paese mio
AQ
Comune di Villetta Barrea
1
Mai più soli
------------
1
Paese mio
CB
Comune di Palata
2
Mai più soli
2
Paese mio
CB
Comune di Pietracatella
1
Mai più soli
1
Paese mio
CB
Comune di Roccavivara
1
Mai più soli
1
Paese mio
AV
Comune di Carife
2
Mai più soli
2
Paese mio
BN
EPT Benevento
6
Percorsi
NA
Comune di Barano d’Ischia
4
Mai più soli
6
Paese mio
NA
Comune di Forio
8
Mai più soli
12
Paese mio
NA
Parrocchia S. Michele Arcangelo Procida
2
Paese mio
NA
UNEC Trecase
1
Mai più soli
1
Paese mio
PZ
Comune di San Fele
3
Mai più soli
3
Paese mio